I consigli del tuo farmacista

Pidocchi: perché si prendono e come prevenirli

Il rientro a scuola dei tuoi bambini spesso fa tristemente rima con una sola parola: pidocchi! Incubo di chiunque abbia figli in età da asilo/scolare, vediamo di scoprire insieme che caratteristiche hanno e come cercare di prevenirli o combatterli.

  • I pidocchi sono minuscoli insetti che vivono nel cuoio capelluto umano – più raramente anche su ciglia e sopracciglia – e che si trasmettono attraverso lo stretto contatto tra le persone;
  • Vivono fino a 30 giorni e sono causa di un intenso prurito;
  • Non è vero che si generano a causa di una scarsa igiene personale: anzi, è dimostrato che un capello “sporco” è terreno meno fertile per il propagarsi dei pidocchi;
  • In Farmacia si trovano shampoo, lozioni e creme utilissimi per l’eliminazione del problema;
  • Esistono anche dei prodotti naturali a supporto, come olii essenziali per esempio, sui quali però non esistono studi approfonditi in merito al loro reale successo in questo campo;
  • Si consiglia – oltre all’utilizzo di un prodotto da banco – anche l’eliminazione manuale dei pidocchi dal cuoio capelluto con l’utilizzo di un pettine fitto in grado di “scandagliare” per bene i capelli del bambino alla ricerca degli insetti;
  • È ovviamente necessario lavare e disinfettare biancheria, indumenti e lenzuola che sono venuti a contatto con il soggetto affetto dal problema.

Per qualsiasi ulteriore informazione e per fornirti il miglior consiglio personalizzato sull’eliminazione dei pidocchi ti aspettiamo nelle nostre Farmacie!